Tenere sotto controllo il proprio peso: un valido alleato per la tua salute.

Prenota
 
 

Per riacquistare una buona forma fisica è necessario perdere il grasso in eccesso senza però intaccare il tono muscolare e la massa magra. 

Con le normali diete ipocaloriche si corre il rischio di rallentare il metabolismo basale e di diminuire la massa muscolare. 

Il metodo Pentadiet riprende l’idea del Prof. Blackburn G.L., professore alla scuola di medicina dell’Università di Harvard e ricercatore al M.I.T., e si propone come metodo per perdere peso facilmente, salvaguardando la massa muscolare. 

Grazie ad una riduzione dei glucidi e dei lipidi, associata al consumo quasi esclusivo di proteine di alto valore biologico e di aminoacidi, si ottiene la riduzione della massa grassa attraverso un nuovo bilanciamento Insulina – Glucagone.
 
Questa metodica, ampiamente utilizzata per il trattamento dell’obesità, può costituire una valida soluzione anche per il trattamento del sovrappeso.

Le proteine, che costituiscono la base del metodo Penta Diet, oltre ad essere una delle fonti principali di energia, svolgono un ruolo essenziale nella costruzione delle cellule e nel mantenimento dell’equilibrio metabolico.

Come si sviluppa il metodo Penta Diet?

1° Step: Alimentazione Aminoacidica
Il primo step prevede il consumo di proteine ad alta qualità biologica per proteggere la massa magra, spingendo l’organismo ad usare i grassi in eccesso come fonte energetica.

In pochi giorni si avrà una notevole perdita di peso e la formazione dei corpi chetonici.

Il primo step può durare dai 10 ai 20 giorni a seconda delle esigenze del paziente.

Durante questa fase è fondamentale assumere una quantità prestabilita di alcune verdure per variare l’alimentazione e migliorare il funzionamento intestinale.

La dieta verrà integrata con un multivitaminico, potassio, magnesio e acidi grassi essenziali per evitare ogni deficit alimentari.
2° Step: Alimentazione Proteica

Questo step potrebbe costituire il primo approccio per quei pazienti che non possono seguire l’alimentazione aminoacidica.

In questa fase si sostituisce uno dei pasti principali con un piatto di proteine animali al posto della preparazione aminoacidica.

Il dimagrimento continuerà in modo più lento.

3° Step: Alimentazione con Carboidrati

Giunti a questa nuova fase, i carboidrati verranno reintrodotti progressivamente e l’alimentazione diverrà ipocalorica e solo relativamente iperproteica, come qualsiasi altra “alimentazione bilanciata”.

Verrà reintrodotta la frutta e le verdure saranno consumate quasi liberamente.

La reintroduzione progressiva dei glucidi è fondamentale per stabilizzare la perdita di peso e abituare il paziente ad un regime alimentare controllato e salutare.

4° Step: Alimentazione Completa

Raggiunto il proprio obiettivo, questa fase serve a non riacquistare la massa grassa perduta ed è fondamentale per studiare un piano alimentare gestibile nella vita di tutti i giorni.

Sarà il medico a valutare quali alimenti e in quali quantità dovranno essere consumati. Importantissimo è, per questo, farsi controllare periodicamente dal medico e imparare a gestire gli inevitabili sgarri.

5° Step: Alimentazione Bilanciata Definitiva
Questo è il punto di arrivo del Programma Pentadiet.
Da questo momento in poi starà al medico, sulla base delle informazioni acquisite durante il programma, a studiare uno schema alimentare bilanciato e corretto in funzione delle necessità del paziente.